Chi siamo Cosa sono Smeraldi Rubini Zaffiro Alessandrite

Io sono il Verde 


Figlio dei boschi, dono la vita, la prosperità e la pace.
Io sono il colore delle fate e dell’iniziazione, dell’equilibrio e della concentrazione.
Sono la verità e la virtù.
Io sono la sregolata ispirazione decadente dell’assenzio ed il potere del dollaro.
Galleggio nella tranquillità estatica delle ninfee di Monet e mi insinuo nel ramarro di Caravaggio.
Io brillo fra i piumaggi dei pappagalli e sono il principe tramutato in rospo che attende il bacio.
Io sono la rigogliosa magnificenza dell’Eden, e in tutte le civiltà rappresento la ressurezione.
Io sono il corpo di Osiride, il grande dispensatore,
risveglio i semi, rinnovo il raccolto, rendo fertile la campagna.
Sono la spiga di Demetra che fa germogliare la terra.
In Egitto offrirono tessuti, pietre e oggetti tinti di me per augurare prosperità nell’aldilà.
Io sono la vite e l’edera sacre al fecondo Dioniso.
Io sono Dafne tramutata in lauro per essere salvata dalle bramosie di Apollo
e sono la sapienza e la gloria dell’alloro che cinge il capo dei poeti e dei vincitori olimpici.
Io sono il vischio, sotto i miei rami gli innamorati si baciano salutando il nuovo anno
e sono tutta la positiva sapienza millenaria delle erbe magiche.
Sono la freschezza della menta e la golosità del pistacchio.
Sono il pianeta Urano e la melodia del violino.
Io rappresento la stabilità, la forza e la perseveranza,
io sono la solidità dei valori che non mutano.
Simboleggio l’Irlanda, e a New York il giorno di San Patrizio il fiume Hudson si tinge di me.
Sono le antiche tradizioni celtiche e sono la generosità di Robin Hood.
Io sono il permesso e la speranza, il beneficio e la guarigione.
Sono l’imponente cupola della basilica di San Pietro
ed il misterioso labirinto di Cnosso dove si aggira il Minotauro.
Io sono la saggezza degli occhi della dea Minerva.
Io sono l’immortalità.

Io sono il VERDE. Vieni con me.

Maddalena Lonati

© 2017 Malossi Gemme Create v.1.0 by peoweb.net - All rights Reserved.