Chi siamo Cosa sono Smeraldi Rubini Zaffiro Alessandrite

Io sono il Blu 


Figlio del mare e del cielo, con la mia profonda quiete ti induco alla meditazione.
Sono il colore sacro agli dei, io sono la spiritualità in ogni tempo ed in ogni civiltà.
Sono la vanità del pavone che con i suoi riflessi di metallo popola giardini decadenti,
e sono il fiordaliso fra il grano maturo e i papaveri.
Io sono gli abissi degli oceani ed il loro mistero insondabile,
e sono l’eterea evanescenza del cielo.
Sono le tenebre della notte più cupa e la gioia di un pomeriggio d’estate.
Io sono la perfezione della sfera e l’eterno moto dello spirito nel cerchio.
Sono la preziosità negli affreschi.
Sono il pianeta Nettuno.
Ho l’onore d’essere il manto della Madonna
e di serpeggiare fra i capelli delle sirene e delle fate.
Io sono orgoglioso d’essere simbolo d’unione, appartenenza e fedeltà.
Per i Cinesi simboleggio l’immortalità,
e Babilonia con la sua fiera torre sfavillò delle mie infinite gradazioni.
Sono l’eleganza e la classicità.
Sono lo scarabeo sacro che viene posto sul cuore,
ed i geroglifici che rappresentarono la parola degli dei si colorarono di me.
Sono stato scelto per rappresentare la nobiltà.
Io sono i notturni di Chopin.
Gli amuleti si affidano a me.
Io sono il silenzio e l’eternità.
Io sono la tradizione ed i valori.
Io sono le carni di Cronos e le tuniche dei sacerdoti greci,
sono la chioma di Poseidone ed il corpo del dio Amon.
Io mi schiarisco sino a trasformarmi in luce
e mi incupisco sino a tingermi d’abisso.
Sono la benedizione della fertilità.
Il mio suono è sordo e discendente,
e gli oggetti colorati di me appaiono più piccoli e leggeri.
Sono gli iris di Van Gogh e le sue tormentate notti.
Io mi ammanto di ritualità e magia.
Io sono la profondità dei sentimenti e la purezza dell’empatia.
Sono la contemplazione e la calma.
Io sono il CIELO.
Io sono il MARE.

Io sono il BLU. Vieni con me.

Maddalena Lonati

© 2017 Malossi Gemme Create v.1.0 by peoweb.net - All rights Reserved.